Ci siamo! Manca pochissimo al prossimo evento che mi vedrà come web reporter! Ci vediamo al MBsummit, il 23 e 24 novembre a Milano.

Sono una veterana di questa manifestazione che, di anno in anno, sta cambiando particolarmente andando a toccare tematiche differenti che aiutino ad avere un’idea più chiara della vastità del mondo che noi, del settore web marketing, viviamo ogni giorno.

MBsummit nasce dall’idea di due professionisti attenti e capaci: Marco Maltraversi e Valentina Turchetti.

Marco è l’autore del libro “SEO e SEM – Guida avanzata del Web Marketing” programmatore WEB ed esperto SEO.

Valentina, la sua dolce metà (il gossip non potevo evitarlo), è consulente WEB ed è autrice di “WEB Content che converte”.

Insomma direi una coppia complice e complementare e, solo per la loro grande umiltà e competenza, dovresti essere con me a MBsummit.

Per saperne di più, ho chiesto qualche info in merito. Un modo per conoscere meglio gli organizzatori e, quindi, capire di che pasta sarà fatto l’evento.

Il percorso dei due giorni, me lo raccontate in 200 parole?

Il Marketing Business Summit è un evento non solo dedicato al marketing online ma anche al business in generale: non si parlerà, infatti, solo di SEO, Social Media, E-commerce e così via, ma anche di Diritto della Rete, Customer Experience, Motivazione, Business Writing.

Un percorso formativo e di networking che vuole offrire non solo conoscenze, ma anche spunti di riflessioni e opportunità di conoscere esperti del settore, relatori nazionali ma anche internazionali.

Dell’evento si parla sempre dei relatori ma cosa significa per chi organizza? Quali sono i passi che fate per organizzare il vostro?

Organizzare un evento richiede uno sforzo in termini di tempo ed energia enorme, senza considerare che, parallelamente all’evento, si lavora su progetti di clienti.

Bisogna prestare attenzione ai minimi dettagli: dalla scelta della location giusta, al menu del pranzo, alla disposizione delle sedute in aula. Ed essere flessibili: nonostante la puntuale organizzazione, il giorno stesso dell’evento ci sarà sicuramente qualcosa da modificare o adattare, quindi bisogna essere sempre “sul pezzo” e avere grandi capacità di problem solving.

Vuoi partecipare con me a MBsummit?

L’anno scorso avete preparato un panel in un’altra location. Che cosa vi ha fatto decidere per un’altra città?

Quest’anno ci siamo spostati su Milano per cambiare piazza, nonostante la città sia un proliferare di eventi e convegni sul web marketing. Per noi è stata una sfida… speriamo di averla vinta! 

Che cosa sperate dicano alla conclusione dell’evento?

Speriamo che tutti i partecipanti, gli sponsor (Ndr. uno di loro è il mitico Press UP che ormai ci accompagna in moltissimi eventi, esempio SEO&LOVE dell’anno scorso)  e i relatori siano soddisfatti. Quello che ci preme maggiormente è la considerazione di aver partecipato ad un evento di alta formazione, dove gli speech (e i relatori) sono stati attentamente selezionati. Prima di tutto la formazione.

Poi sarebbe di grande soddisfazione se potessero nascere nuove collaborazioni, nuove opportunità, ad esempio tra partecipanti e sponsor o tra partecipanti e relatori o ancora tra partecipanti stessi, del tipo “Ci siamo conosciuti al MBsummit, ci siamo incontrati, abbiamo individuato le reciproche necessità e abbiamo avviato una collaborazione”.

Allora, devo dire che l’ultima frase l’ho detta io lo scorso anno alla chiusura del MBsummit. Su questo mi sa che Marco e Valentina hanno già vinto tutto, quello che però è importante è leggere bene il programma e il panel dell’evento che a dir poco stupefacente.

Io ho grosse aspettative, aspettati una scheda tecnica molto ricca di particolari e se hai qualche curiosità da toglierti prima di acquistare gli ultimissimi biglietti, come sempre, sono a tua completa disposizione! Sennò che tipo di web reporter sarei!

Ricordati: MBsummit 23-24 novembre 2017 a Milano. Presto che è tardi!!!

Sono pronta a farti da WEB reporter!

Giulia Bezzi

Giulia Bezzi

SEO SPECIALIST - WEB REPORTER - SPEAKER - DOCENTE

Sono una imprenditrice, la mia società si occupa di SEO per molteplici brand. Mi piace diffondere la cultura digitale ed è così che è nata la figura del WEB Reporter: racconto la storia di eventi e corsi di marketing e comunicazione online per andare oltre al programma, andando dietro le quinte, analizzando gli interventi e il messaggio che vogliono comunicare, compreso i feedback dei partecipanti.
Nel mondo SEO sono stata definita "bug di sistema" forse perché vado ben oltre quel mondo, i miei occhi sorridono quando vedo una strategia di insieme. Dico sempre che la mia vita non conosce la discesa ma mi alleno a non sentire troppa fatica in salita. Amo "Il profumo" di Suskind e odio l'invidia, provoca solo danni. Quando mi arrabbio mi arrabbio forte ma so amare all'infinito.

Pin It on Pinterest

Shares