WEB reporter al WM Expo 2017 terza edizione sempre a Padova

Sincerità estrema: ho scritto a Massimo Fattoretto e l’ho praticamente obbligato a lasciarmi promuovere l’evento. Per forza!!! Un evento special proprio nella mia città, come potevo non essere attiva nella sua promozione?

Mancano solo due settimane e mi dicono dalla regia che siamo in dirittura d’arrivo con i biglietti. Ti credo! Avete visto che razza di nomi ci sono? Dal mitico Piersante Paneghel, un SEO senior altamente strutturato, a Leonardo Saroni, che aspetto sempre mi chiami a lavorare nel team di booking.com. Da Nicola Bonora e i suoi speech dalla simpatia immensa a Graziano Giacani, grande amico con il quale collaboro per il Brand Festival. E ancora: Salvatore Russo, il mio super Socio che porterà il suo Know WOW a Padova, Fabio Sutto, Enrico Altavilla dalla parlata veloce e nitida con una preparazione spaziale. Insomma, solo per questi nomi vale la pena di esserci.

Stai dicendo che ci sono i soliti “troppi” relatori? È vero, anch’io prediligo i luoghi meno affollati MA, nel caso specifico, assicuro che non ci saranno problemi di sorta. Gli interventi sono organizzati per evitare che ci sia dispersione sull’argomento e massima capacità di informare. Se stai pensando, invece, alla comodità dell’evento, ti aiuto io: comodissimo hotel con parcheggio interno proprio a due passi dall’autostrada mentre, dalla stazione, 5 minuti di taxi.

Ora, prima dell’evento alcune domande di rito per gli organizzatori, poi ne riparliamo la prima settimana di ottobre (questi ragazzi mi paiono gran sicuri, devo mettergli un po’ di agitazione).

Vuoi invitarmi come Web Reporter al tuo evento?

Mi descrivete, in 200 parole al massimo, il vostro evento?
Il WM Expo è l’unico evento in cui i relatori sono tutti eccellenze del Web Marketing: un percorso di formazione suddiviso in due giornate dove apprendere, oltre che le ultime novità del settore, anche i segreti dei massimi esperti.E voi, invece, come siete?
Siamo due persone molto decise e sempre proiettate al raggiungimento di nuovi obiettivi: questo ci permette di pensare in grande e di ottenere risultati che chi teme le sfide non potrà mai ottenere.Perché credete che questa vostra attività possa portare valore aggiunto a chi partecipa?
Per il semplice fatto che al nostro evento sono presenti grandi professionisti con grandi storie alle spalle: ci piace definire il WM Expo come un contenitore di possibilità, dove ogni utente può apprendere qualcosa di fondamentale per la propria crescita lavorativa.Vorrei che mi descriveste ogni relatore utilizzando 3 aggettivi:
Dato che abbiamo a disposizione più di 20 relatori, sarebbe troppo lungo elencare le loro qualità. In linea generica possiamo però comunque dire di aver cercato dei professionisti preparati, innovativi, creativi e assolutamente geniali.

Che cosa vorreste dicesse chi ha partecipato?
Sono felice di aver sentito così tante eccellenze del Web Marketing e di aver finalmente potuto apprendere nozioni interessanti da implementare nel mio business.

Possiamo sicuramente dire che Matteo e Massimo sono decisissimi e gasatissimi del loro evento. Potrei dire molto orgogliosi, anche perché ogni edizione passata è stata un successo.
Io non mancherò assolutamente, anche perché ho un sacco di cose da imparare, vecchi amici da salutare e spero tantissime nuove persone con cui fare amicizia.
Lo sapete no? Per me l’empatia scatta da una stretta di mano.
Giulia Bezzi

Giulia Bezzi

SEO SPECIALIST - WEB REPORTER - SPEAKER - DOCENTE

Sono una imprenditrice, la mia società si occupa di SEO per molteplici brand. Mi piace diffondere la cultura digitale ed è così che è nata la figura del WEB Reporter: racconto la storia di eventi e corsi di marketing e comunicazione online per andare oltre al programma, andando dietro le quinte, analizzando gli interventi e il messaggio che vogliono comunicare, compreso i feedback dei partecipanti.
Nel mondo SEO sono stata definita "bug di sistema" forse perché vado ben oltre quel mondo, i miei occhi sorridono quando vedo una strategia di insieme. Dico sempre che la mia vita non conosce la discesa ma mi alleno a non sentire troppa fatica in salita. Amo "Il profumo" di Suskind e odio l'invidia, provoca solo danni. Quando mi arrabbio mi arrabbio forte ma so amare all'infinito.

Pin It on Pinterest

Shares